20/Lug/18
Italy

Massimo Frera_Mérieux NutriSciences_ Italy

Italia – Frodi agroalimentari: all’estero la contraffazione Made in Italy colpisce 3 prodotti su 5

I dati del IX rapporto di FareAmbiente
Mérieux NutriSciences_Police

Il 18 luglio l’ufficio Studi e Ricerche di FareAmbiente (Movimento associazionistico ambientalista) ha presentato il 9° rapporto sulle Frodi agroalimentari, dal quale si evince che circa tre prodotti italiani su 5 che si trovano sugli scaffali oltre il confine italiano sono falsi.  
La maggior parte delle contraffazioni degli alimenti Made in Italy si registrano negli Usa, seguiti dalla Cina, dal Regno Unito e, dato in crescita, in Sud America. FareAmbiente stima in 5 miliardi e 300 mila euro il danno annuale all’erario e in 90 miliardi di euro il danno per le imprese italiane nel settore food&beverage. Negli ultimi dieci anni il danno alle imprese è cresciuto tra il 55 e il 75%. 

Realizzato come sempre  con il supporto delle forze di polizia che affronta il sistema degli illeciti  in Italia, il rapporto analizza i dati nel dettaglio e propone delle policy per rimediare alla situazione. Nel 2017, i soli Carabinieri del Nas hanno accertato 2.384 reati nel comparto alimentare, di cui il 27% relativi alla detenzione/somministrazione di alimenti in  cattivo stato di conservazione, il 25% per frode in commercio e il 5% per adulterazione e contraffazione.

Fonte: FareAmbiente Website

Hai bisogno di ulteriori informazioni?

CONTATTACI!

T: +39 045 82 83 311
E: regulatory.services@mxns.com

Desideri essere ricontattato?

*
To prevent automated spam submissions leave this field empty.
*

I dati personali riportati saranno trattati da Chelab S.r.l. – Socio unico, responsabile del trattamento, per rispondere alla richiesta. I dati possono essere trasferiti a una delle affiliate di Chelab S.r.l. – Socio unico situata o non situata all’interno dell’Unione europea che li elaborerà conformemente alla richiesta.

È possibile accedere ai dati e richiederne la rettifica, la cancellazione, la limitazione del trattamento o il recesso; si può esercitare tale diritto inviando la richiesta via email a contact.italy@mxns.com.