European Union

Maria Crespan, Regulatory Expert, Consulting Department Mérieux Nutrisciences Spain

EU- Alimenti per sportivi: pubblicato il report della Commissione al Parlamento e al Consiglio europeo

Dal 20 luglio gli alimenti per sportivi non saranno più classificati come Aliemntazione Particolare

Lo scorso 15 giugno è stato pubblicato, con quasi un anno di ritardo, l’atteso Rapporto della Commissione Europea sugli alimenti per sportivi. Il rapporto é stato presentato in accordo con quanto previsto dal Regolamento (EU) N° 609/2013 del Parlamento e del Consiglio europeo sugli alimenti per l’infanzia ed i bambini, sugli alimenti per scopi medici e sugli alimenti per il controllo del peso.

L’articolo 13 del Rapporto ha stabilito che la Commissione potrà, dopo essersi consultata con le Autorità, presentare al Parlamento e al Consiglio europeo un report sulle necessità – se vi saranno – di ulteriori disposizioni all’Articolo 13. Tale rapporto può, se necessario, essere accompagnato da un’appropriata proposta legislativa. Il report conclude, come previsto dal Regolamento 609/2013, che dal 20 luglio 2016 gli alimenti per sportivi cessino di essere classificati come alimentazione particolare e per essere considerati alimenti ordinari e pertanto saranno governati dalle relative norme orizzontali. La Commissione conclude che non c’è alcuna necessità specifica di un regolamento proprio per gli alimenti per sportivi. Il report determina che dal 20 luglio 2016 la classificazione di alimenti per sportivi includerà anche che: 

  • le informazioni sugli alimenti per sportivi devono essere predisposte sulla base del Regolamento (EU) No 1169/2011 seguendo le disposizioni sulle informazioni per gli alimenti;
  • le informazioni inerenti i claim salutistici e nutrizionali devono essere allineati con le disposizioni del Regolamento (EC) No 1924/2006; negli alimenti per sportivi possono essere utilizzati solo claim salutistici autorizzati da questo Regolamento e supportati da specifiche evidenze scientifiche in grado di provare come tali claim siano validi solo per questo target (sportivi) e non per tutta la popolazione.
  • gli alimenti per sportivi sono considerati secondo le norme orizzontali della legislazione sugli alimenti e in ogni caso considerati come integratori alimentari (quando risponde ai criteri definiti dalla legge) o come alimenti fortificati (se ricade nel Regolamento (EC) No 1925/2006), pertanto si applicano i criteri inerenti la composizione di cui ai predetti regolamenti

Dipenderà dalla decisione di ogni Stato membro se sarà necessaria o meno una notifica ulteriore, come nel caso in cui gli alimenti per sportivi fossero stati precedentemente classificati come alimenti particolari.

I nostri servizi di Consulenza Normativa possono supportare ogni azienda che avesse necessità di rivedere l’etichettatura e la conformità di prodotto di tali alimenti.

Fonte: European Commission/Food 

 

 

Hai bisogno di ulteriori informazioni?

CONTATTACI!

T: +39 045 82 83 311
E: regulatory.services@mxns.com

Desideri essere ricontattato?

*
To prevent automated spam submissions leave this field empty.
*

I dati personali riportati saranno trattati da Chelab S.r.l. – Socio unico, responsabile del trattamento, per rispondere alla richiesta. I dati possono essere trasferiti a una delle affiliate di Chelab S.r.l. – Socio unico situata o non situata all’interno dell’Unione europea che li elaborerà conformemente alla richiesta.

È possibile accedere ai dati e richiederne la rettifica, la cancellazione, la limitazione del trattamento o il recesso; si può esercitare tale diritto inviando la richiesta via email a contact.italy@mxns.com.