USA

Patrick Kennedy, Mérieux NutriSciences USA

USA: FDA pubblica la Final Guidance per l’FSMA, il Programma Volontario per importatori di prodotti alimentari

Il lancio del VQIP è previsto a gennaio 2018
Mérieux NutriSciences VQIP

Il 10 novembre, l’FDA ha pubblicato la guida definitiva per il VQIP (Voluntary Qualified Importer Program). Definito come un sistema “fast lane” per facilitare l’ingresso dell’import alimentare negli Stati Uniti, il programma VQIP offre dei vantaggi quali la revisione veloce e l’esame e/o il campionamento limitato delle importazioni alimentari da parte dell’FDA.

Gli importatori che intendono far parte di questo programma devono avere alle spalle almeno 3 anni di import alimentare negli Stati Uniti senza alcun Import Alert o richiamo di classe 1 associato a qualsiasi prodotto importato. Gli importatori non possono inoltre essere oggetto di un’azione amministrativa o giudiziaria (ad esempio Import Alert, ingiunzione e interdizione) o qualsiasi non conformità relativi alla sicurezza alimentare.
La verifica del fornitore è un elemento importante del VQIP: gli importatori candidati devono effettuare un’ispezione per ciascun fornitore estero di prodotti alimentari importati nel quadro del programma.
I fornitori stranieri devono ottenere la certificazione da enti di certificazione terzi accreditati dall’FDA per accertarne l’ammissibilità al programma e deve essere eseguito anche un audit regolatorio per ottenere la certificazione VQIP.

Gli organismi di certificazione dovranno presentare relazioni di audit regolatori direttamente al loro organismo di accreditamento e all’FDA. Se il fornitore deve implementare delle azioni correttive conseguenti ai risultati del controllo regolatorio, l’organismo di certificazione non potrà rilasciare una certificazione alimentare o per uno stabilimento fino a quando questo non abbia presentato un Piano di azioni correttive. L’organismo di certificazione deve verificare che tale Piano affronti le carenze rilevate e che le azioni correttive siano correttamente applicate.

Ai sensi del VQIP, l’FDA limiterà l’esame e/o il campionamento delle voci alimentari a situazioni di “giusta causa”, ma si prevede che tali casi saranno piuttosto rari. Il progetto afferma che, in queste circostanze, l’Agenzia accelererà le analisi di laboratorio o la revisione dei campioni provenienti da fornitori VQIP. L’Agenzia ha pubblicato tre documenti per facilitare la compliance del settore al programma VQIP tra cui la guida finale in forma di domande e risposte, una scheda sulla Guida e le istruzioni per la presentazione di una domanda VQIP.
Il lancio del VQIP è previsto a gennaio 2018. 

Fonte: U.S. Food and Drug Administration 

Hai bisogno di ulteriori informazioni?

CONTATTACI!

T: +39 045 82 83 311
E: regulatory.services@mxns.com

Desideri essere ricontattato?

*
To prevent automated spam submissions leave this field empty.
*

I dati personali riportati saranno trattati da Chelab S.r.l. – Socio unico, responsabile del trattamento, per rispondere alla richiesta. I dati possono essere trasferiti a una delle affiliate di Chelab S.r.l. – Socio unico situata o non situata all’interno dell’Unione europea che li elaborerà conformemente alla richiesta.

È possibile accedere ai dati e richiederne la rettifica, la cancellazione, la limitazione del trattamento o il recesso; si può esercitare tale diritto inviando la richiesta via email a contact.italy@mxns.com.